Cerca
  • todoCambia

I benefici del massaggio drenante


Sempre più persone si avvicinano al mondo dei massaggi per ritrovare il giusto equilibrio e liberarsi dallo stress quotidiano, grazie ai numerosi benefici fisici e psicologici di questa pratica.

Visto il periodo che stiamo vivendo, vorrei parlarvi del massaggio ad azione drenante, perché, tra i suoi tanti benefici, rafforza il sistema immunitario.

Questo tipo di massaggio infatti, agisce sul sistema linfatico.

Vediamo in breve di cosa si tratta.



Proprio come il sangue, anche la linfa scorre nel nostro corpo, ma rispetto alla circolazione sanguigna, quella linfatica ha caratteristiche diverse. Innanzitutto, non è un “circuito” chiuso: la linfa parte dalle estremità di tutto il corpo e arriva fin sotto le clavicole, dove termina il suo viaggio riversandosi nelle vene; inoltre non è “pompata” dal cuore, per cui si muove grazie alle contrazioni dei nostri muscoli. Per questo motivo camminare fa tanto bene alla circolazione linfatica, perché i piedi, ad ogni passo, agiscono come una pompa che fa risalire la linfa verso l’alto.

A volte, a causa di una vita sedentaria, oppure per il troppo tempo passato in piedi, magari sui tacchi, ma anche per lo stress o per altri fattori, sia fisici che comportamentali, la circolazione linfatica può rallentare, provocando ad esempio, gonfiore alle gambe o alle caviglie e i classici cuscinetti sull’esterno coscia.

Durante il suo percorso, la linfa incontra i linfonodi che sono piccoli organi che funzionano come veri e propri filtri, depurando la linfa ed eliminando, attraverso dei particolari globuli bianchi detti linfociti, i microorganismi ostili (virus, parassiti, batteri, ecc…).

Stimolare la circolazione linfatica con un massaggio ad azione drenante, quindi, ha vantaggi sia visibili (la pelle è più luminosa ed elastica, le gambe si sgonfiano, l’effetto “buccia d’arancia” diminuisce) sia non direttamente visibili, ma non per questo meno importanti, anzi !


In particolare, vengono eliminate le scorie e le tossine accumulatesi nel ristagno dei liquidi, dando nuovo ossigeno alle cellule, viene stimolata la produzione dei linfociti, che ci difendono dalle malattie, viene favorita la produzione di endorfine, che aiutano a combattere l’ansia e la depressione. Tutto ciò apporta benefici alla mente, allo spirito e, di conseguenza, al corpo.

Paolo Federighi, operatore del massaggio olistico per il benessere (massaggi ad azione rilassante, drenante, decontratturante e per migliorare la postura).

Tel. e whatsapp 3471790230

https://www.facebook.com/paolo.massaggiolistici.3

Mail: paolomassaggiolistici@gmail.com

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MI AMO